CENTRO CLINICO DIAGNOSTICO PESARO

  • Del Prete Dr. Giovanni

    Specialistiche | Ortopedia Traumatologia Fisiatria
    Direttore Struttura Complessa di Ortopedia e Traumatologia presso Azienda Ospedaliera Marche Nord " San Salvatore" di Pesaro

    Il dottor  Del Prete Giovanni, nato a Cattolica , prov. di Rimini, il 29 Novembre  1956, si è laureato presso l’Università degli Studi di Bologna, in Medicina e Chirurgia, il 20 Gennaio 1983, con il punteggio di  107/110, ed ha superato l’esame per l’abilitazione alla professione di medico chirurgo. E’ iscritto all’Albo Professionale dei Medici Chirurghi di Bologna. Si è specializzato in ortopedia e traumatologia presso l’Università degli Studi di Bologna, con il punteggio di 70/70 e lode.

    Ha svolto incarico professionale di consulenza della durata di sei mesi presso gli Istituti Ortopedici Rizzoli, nell’ambito della ricerca “Definizione di modelli diagnostici e terapeutici nei traumatismi derivati da attività sportive e da incidenti del traffico” finanziata dal Ministero della Sanità.

    Contratto di ricerca in “Patologia traumatologica” per un periodo dodici mesi, con decorso dal Febb.1988 e rinnovato per ulteriori dodici mesi, attività svolta presso gli Istituti Ortopedici Rizzoli. Ha rinunciato all’incarico il 22 Maggio 1990.

    Assunto presso gli Istituti Ortopedici Rizzoli nel Maggio 1990, svolge tuttora attività di dirigente di I livello a tempo pieno. Dal 01\09\1998 al 31\10\2002 ha svolto incarico professionale “Chirurgia del ginocchio”.
    Dal 1/11/2002 è responsabile di un  modulo organizzativo ( day surgery ortopedico)  presso la I Divisione di detti Istituti.

    Ha svolto attività  chirurgica nell’ambito della protesica del ginocchio e dell’anca e attività chirurgica ricostruttiva articolare traumatica e post-traumatica.

    In data 1\6\2008 è stato assunto in qualità di direttore di struttura  complessa di Ortopedia e Traumatologia presso il presidio Ospedaliero San Salvatore di Pesaro

    La casistica operatoria degli interventi eseguiti in relazione ai più importanti distretti anatomici è la seguente:

     

    • Interventi di protesi del ginocchio e dell’anca: 769 casi
    • Interventi di revisione di protesi del ginocchio e dell’anca : 79 casi
    • Interventi di artroscopia del ginocchio e meniscectomia artroscopica: 2325 casi
    • Interventi di ricostruzione ligamentosa: 811casi   
    • Interventi di artromiolisi secondo Judet: 16 casi
    • Interventi di riparazione per lussazione ricorrente di spalla: 36 casi
    • Iinterventi di osteotomia di tibia e di femore: 114 casi
    • Interventi di osteosintesi (femore, tibia, omero, radio e ulna): 345 casi
    • Iterventi di osteosintesi  per fratture di Cotile : 14casi
    • Altri interventi : 2489  casi .

     

    Complessivamente il numero degli interventi,  eseguiti nel periodo  dal  Maggio 1990 ad Ottobre 2007 è  di 6430   (per l'attività svolta presso l'Istituto Ortopedico Rizzoli). Mentre l'attività svolta presso l'Azienda Ospedaliera Ospedali Riuniti Marche Nord è di 1427 interventi.         
                               
    ATTIVITA’ SCIENTIFICA

    • In collaborazione con il dott. P.A. Pagani ha presentato poster dal titolo  “Reconstruction of the anterior cruciate ligament in chronic anterior instability” First Europian congrass of knee surgery and arthroscopy Berlino 12-14 Aprile 1984.
    • In collaborazione con il dott. P.A. Pagani et altri è stato correlatore sul tema “Etiology and treatment of ligament injuries of the knee in motocross” International Congress sport-medicine speed. Groningen (Olanda) 28 Settembre 1984.
    • In collaborazione con il dott. P.A. Pagani è stato coordinatore sul tema “Semeiotica e indicazione nei traumi minori del ginocchio dello sportivo”. Terza settimana internazionale di medicina riabilitativa. Castrocaro 6-11 Ottobre 1986.
    • In collaborazione con il dott. P.A. Pagani et altri è stato correlatore sul tema “ Epidemiologia, etiopatogenensi, classificazione delle lesioni capsulo-ligamentose del ginocchio” Congresso internazionale di traumatologia e motociclismo: nello sport e nella strada. Palermo 16-18 Ottobre 1986.
    • In collaborazione con il dott. P.A. Pagani il dott. M.Marcacci et altri è stato correlatore sul tema “Esperienze cliniche I.O.R. nell’uso dei ligamenti artificiali” Congresso internazionale “La sostituzione protesica del ligamento crociato anteriore oggi”. Bologna 19-20 Febbraio 1988.
    • In collaborazione con il dott. C.M. Costa è stato relatore sul tema” Il primo soccorso al traumatizzato” Primo Convegno nazionale di Nursing in Ortopedia e Traumatologia. Bologna 29-30 Aprile 1988.
    • In collaborazione con il dott. P.A. Pagani ha presentato relazione dal titolo “ Reconstruction of the anterior cruciate ligament, comparison beetween three surgical treatment”. Third congress of the Europian society of knee surgery and arthroscopy. Amsterdam 16-20 Maggio 1988.
    • In collaborazione con il dott. M.Marcacci ha presentato relazione dal titolo “ La nostra esperienza con ligamenti artificiali  di ginocchio”. Congresso internazionale “Confronto di esperienze sulla chirurgia ed artroscopia di ginocchio e spalla”. Firenze 22-23 Settembre 1988.
    • In collaborazione con il dott. F. Pellacci è stato correlatore al V Corso teorico-pratico di chirurgia artroscopica. Atti dal titolo: “ Meniscectomia nelle lassità croniche” e “ Tecnica di ricostruzione biologica artroscopica over the top del ligamento crociato anteriore”. Istituti Ortopedici Rizzoli, dal 28/2 al 2/3/1990.
    • In collaborazione con il dott.F.Pellacci è stato correlatore al VI Corso teorico-pratico di chirurgia artroscopica. Atti dal titolo: “Le vie di accesso nella protesi totale di ginocchio” e “ Patologia del menisco laterale. Istituti Ortopedici Rizzoli, dal 29/1 al 1/2/1991.
    • In collaborazione con il dott. L. Prosperi pubblicazione Atti S.E.R.T.O.T. dal titolo: “ Il Kennedy-Lad nelle rotture del tendine del tibiale posteriore: note preliminari”. Vol.XXXIII- fasc.2., 1991.
    • Ha presentato relazione dal titolo: ” Gli apparati stabilizzatori passivi” e “ Trattamento chirurgico della cartilagine articolare condili e piatti tibiali in artroscopia”. Decimo Congresso G.I.A., Cortina d’Ampezzo, 16-26/1/1992.
    • In collaborzione con il dott. E. Martucci  pubblicazione Atti S.E.R.T.O.T. dal titolo“ La patelloplastica nell’artroprotesi di ginocchio”. Vol.XXXVI, fasc.2, 1994.
    • In collaborazioe con il dott.E.Martucci pubblicazione Atti S.E.R.T.O.T. dal titolo “ Il cotili Harris-Galante nella chirurgia di revisione risultati di 25 casi con follow-up minimo di 32 mesi”. Vol.XXXVI, fasc.1, 1994.
    • Ha presentato relazione dal titolo: ” Tendinite del saltatore” e “ L’equilibrio capsulo-ligamentoso nella chirurgia protesica del ginocchio valgo”. XIII Congresso di Aggiornamento in Ortopedia e Traumatologia, Bentivoglio. 5/9/1995.
    • Ha presentato relazione dal titolo” Il ligamento crociato posterione nell’artroprotesi di ginocchio”. XIV Convegno di Aggiornamento di Ortopedia e Traumatologia, Marina di Ravenna, 5/10/1996.
    • Ha partecipato al corso di perfezionamento “ Live interactive surgical forum total  Hip  and knee arthroplasty”. Phoenix, Arizona, U.S. , settembre 1998.
    • Ha presentato relazione dal titolo “ Le rigidità artricolari come complicanze nelle fratture articolari del femore”. Convegno “Le fratture del femore: indicazioni chirurgiche e trattamento delle complicanze”. Bologna, 8/10/1999.
    • Ha partecipato al 19° Corso AO Avanzato svoltosi a Davos, Svizzera dal 19 al 24 Febbraio 2006.

     

    PUBBLICAZIONI

     

    • L’incidenza della coxoartrosi quale esito della lussazione traumatica dell’anca con controllo di 14 anni”. Chirurgia degli Organi di Movimento Vol.LXXI fasc. IV pag. 325-330, 1986.
    • “Reinserzioni meniscali nostre esperienze nel trattamento delle lassità croniche” Chir. Org. Mov. Vol.72 , fasc.II pag. 87-89 1987.
    • “La plica siniviale del ginocchio: nostre esperienze.” Gli Ospedali della vita – anno XV n.1 – Gennaio-Febbraio 1988.
    • “Il trattamento chirurgico del piede piatto: Grice o Villadot? “ Chir. Org. Mov. Vol.73, pag.107-113, 1988.
    • “Ricostruzione del ligamento crociato anteriore con trapianto autologo del tendine rotuleo” Chir. Org. Mov. Vol. 73, pag. 129-136, 1988.
    • “ La diagnosi nelle lesioni meniscali mediante artrografia a doppio contrasto” Gli Ospedali della vita - anno XV, n.5, pag.131-135, Sett.-Ott. 1985.
    • Ricostruzione del ligamento crociato anteriore con il ligamento Kennedy L.A.D. di rinforzo (risultati preliminari) “. Chir. Org. Mov. LXXIII, fasc.3, pag.221-227, 1988.
    • “Un caso di cisti poplitea di eccezionali dimensioni” Chir. Org. Mov. Vol. LXXIII, fasc. 3, pag. 273-275, 1988.
    • “ L’artrografia di spalla nelle lesioni della cuffia dei rotatori”. Incontri di Radiologia, anno 6, n.23/4, pag. 25-28, Ott.Dic. 1988.
    • “ Considerazioni su sette casi di lussazione congenita del capitello radiale “. La Clinica, vol.43, n.5-6, pag. 1-8, 1988.
    • “ La condromatosi di spalla: presentazione di un caso”. Incontri di Radiologia,  n.24/1 – Marzo 1989.
    • “L’artrografia della sottoastragalica nelle sindromi senotarsiche primitive e secondarie”. Chir. Org. Mov. Vol. LXXIV – Fasc. III-IV – 1989.
    • “ Lesioni traumatiche della gabbia toracica: studio radiologico convenzionale”. Capitolotratto dal libro  Diagnostica per immagini in Traumatologia , edito da Aulo Gaggi.
    • “L’ecotomografia nella traumatologia del ginocchio”  Capitolo tratto dal libro Diagnostica per immagini in Traumatologia , edito da Aulo Gaggi.
    • “Lesioni traumatiche del ginocchio: studio radiologico convenzionale. Capitolo tratto dal libro  Diagnostica per immagini in Traumatologia , edito da Aulo Gaggi.
    • “Lesioni capsulo-legamentose esterne acute del ginocchio”. Chir. Org. Mov. , Vol. LXXV,  fasc. III, 1990.
    • “Lussazioni del ginocchio associate a complicazioni neuro-vascolari”. da “Il ginocchio” XII Organo ufficiale del Club Italiano di Chirurgia del Ginocchio. Napoli 1990.
    • “Frequenza della condrocalcinosi del ginocchio” Arch. Ortop. Reumatol., vol.104, suppl. 2, 1991
    • “L’accesso transgluteo nell’artroplastica primaria d’anca.” Arch. Ortop. Reumatol. ,vol.105, suppl.1, 1992.
    • “Lo stelo Pca di lunghezza “intermedia” nei reimpianti protesici dell’anca. Arch. Ortop. Reumatol., vol.105, fasc.1, 1992.
    • “ Risultati preliminari del trattamento artroscopico con semitendinoso nelle lesioni acute del LCA”. Arch. Ortop. Reumatol., Vol.105, suppl.1, 1992.
    • “La lussazione traumatica pura di gomito” Chir. Org. Mov. , Vol.  LXXVII, fasc. II, 1992.
    • Le fratture talamiche di calcagno” Chirurgia del piede, vol.17, pag.9-15, feb.1993.
    • “Ricostruzione biologica artroscopica del LCA con tecnica over the top”. Artroscopia e ginocchio, Anno 1/2 , Aprile 1993.
    • “ I reimpianti con cotile emisferico a superficie porosa”. Arch. Ortop. Reumatol., vol. 106, suppl.1, 1993.
    • “Il trattamento del ginocchio varo-artrosico con fissatore esterno T-Garches: risultati preliminari”. Arch. Ortop. Reumatol., vol.107, fasc.I-II, 1994.
    • “Chiodi di ender versus chiodo gamma nel trattamento delle fratture pertrocanteriche”. Arch. Ortop. Reumatol., vol.107, fasc.III, 1994.
    • “ Lussazioni acromion-claveari: indicazioni e limiti del trattamento incruento nell’atleta”. Arch. Ortop. Reumatol. , vol.108, suppl.1, 1995.
    • “Complete simultaneous rupture of the pattellar tendon: epidemilogical and treatment problemes in athletes”. J.Sports Traumatology rel.res., vol.19, n.1, 1997.
    • “Condromalacia della rotula: storia naturale”. Chir. Org. Mov., vol. LXXXII, fasc.4, 1997.                   
    • Non aggiornato per quanto riguarda le ultime pubblicazioni